Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 GALLERIA FOTOGRAFICA    
1
2
3
4
5

Tatlin, V.Ye. The Model of the Monument to the 3rd International

AVANGUARDIE RUSSE
La Sicilia in primo piano nelle iniziative a chiusura dell’Anno della Cultura e della Lingua russa in Italia e della Cultura e della lingua italiana in Russia – 2011.

Promossa dall’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, dal 3 dicembre 2011 al 20 marzo 2012, nello spazio espositivo del Reale Albergo dei Poveri di Palermo, sarà allestita una importante mostra sulle AVANGUARDIE RUSSE, curata da Andrey Sarabyanov e Giulia Davì, un’occasione straordinaria per ripercorrere quel fil rouge che rintraccia i legami e le influenze fra il mondo artistico russo e quello occidentale.
La mostra presenta al pubblico italiano 60 dipinti e ricostruzioni di oggetti tipici dell’arte russa degli inizi del XX secolo che ripercorrono similitudini e contrapposizioni, spaziando dagli evidenti influssi di artisti come Cezanne, Gauguin e Picasso alle espressioni cubofuturiste fino a giungere alla creazione non-oggettiva del Suprematismo e alla razionalità, alla disciplina del formale del Costruttivismo.
Il Cubismo, affermatosi a Parigi fra il 1907 e il 1914, e il Futurismo, annunciato in un manifesto milanese del 20 febbraio 1909, influenzarono profondamente lo stile ed ebbero un ruolo importante per la formazione del linguaggio artistico delle avanguardie russe. La reinterpretazione di questi come di altri movimenti ha fatto nascere uno stile vivo e originale, grazie al quale la Russia, avanzando in prima linea nella nuova arte, diventò uno dei Paesi leader dell’avanguardia artistica europea. L’avanguardia ha attinto moltissimo anche dall’arte antica russa e dall’arte contadina e fu notevolmente influenzata da elementi della cultura popolare cittadina come le stampe popolari (lubok) e le insegne pubbliche. Tali fattori contribuirono a far emergere la corrente avanguardista nell’arte russa, ma la forza propulsiva principale furono gli stessi artisti con i propri talenti e peculiarità individuali. I più importanti furono Kazimir Malevich e Vladimir Tatlin, Vasily Kandinsky e Aristarkh Lentulov, Marc Chagall e Robert Falk, Aleksandr Rodchenko e Mikhail Larionov. Molto significativa anche la presenza delle donne: Natalia Goncharova, Olga Rozanova, Lubov Popova, Nadezhda Udaltsova, Aleksandra Ekster.

  Altre Gallery:

Steve McCurry

Montefalco (PG): Il Carapace

L’Architettura del mondo

Campari 2013

Roma: Castel Sant'Angelo

OMAN

Il New Italian Center

I mari del mondo

Lamborghini Urus

FREED. IO AMO L’ITALIA

Museo Casa Enzo Ferrari

Messico

NO AL NUCLEARE

AZERBAIGIAN

Kim Minjung

Il primo spazioporto

Leonardo Live al cinema

GREENPEACE

NASA Dryden Flight Research Center

Tel Aviv

AVANGUARDIE RUSSE

LE NOVE PORTE

Van Gogh e ...

Alluvione in Thailandia

La Roca London Gallery

Tiger eye tour

MNAF

WTE UNESCO 2011

MAGNUM SUL SET

Medici con l'Africa Cuamm

CUBA

Transafricana

Allure of the Seas

NASA - GM

La Persia Qajar 1848-1864

MoMA e Cinecittà LUCE

La città degli Dei

Nippon

Qatar 2022

Global Wind Day 2010

Steve McCurry

Projects for NYC's Waterfront

Il Concerto di Natale ad Assisi

ShContemporary 09

Best of British

Mandalas

Bacon at the Met

Schifano

La Porziuncola clonata

Arup in Beijing

Dubai Next

Jeff Koons

Vanity Fair Portraits

Morgan Life Car

UK Design for Performance

sQuba car

Gustave Courbet

Nigersaurus

Madame Grès at Fit

Red List 2007


Pubblicato in S.Mariano - Perugia - Italia - Ultimo aggiornamento: -- alle :